Donatori di voce

  • Anno scolastico 2021-2022
  • Presentato da ICS "Taverna" Montalto, Montalto Uffugo (Cosenza)

Art. 1

Tutti gli esseri umani nascono liberi ed eguali in dignità e diritti. Essi sono dotati di ragione e di coscienza e devono agire gli uni verso gli altri in spirito di fratellanza.

Donatori di voce

Affrontare il tema dei diritti umani comporta, senza dubbio, il riferimento a solenni proclamazioni di Governi e di Organismi Internazionali, cosicché il discorso potrebbe essere avvertito da alunni di 12-13 anni come eccessivamente complesso e fuori dalla propria portata. Questo progetto, invece, nasce con l’intento di incoraggiare le nuove generazioni ad accostarsi a un tema serio e profondo, per poi guidarle alla scoperta di come calare nel quotidiano di ciascuno quanto appreso, con la consapevolezza che noi tutti, giovani e adulti, possiamo offrire un contributo personale all’affermazione dei diritti umani.

Stella polare di questo percorso saranno le parole pronunciate da Eleanor Roosevelt al decimo anniversario dell’approvazione della Dichiarazione universale dei diritti umani:

«Dove iniziano i diritti umani universali? Nei piccoli luoghi vicino casa, così piccoli da non essere visibili in nessuna mappa del mondo. Eppure sono il mondo in cui tutti viviamo: la nostra casa, il quartiere, la scuola, il posto di lavoro. Se i diritti umani non avranno senso in questi luoghi, non avranno senso nemmeno altrove».

Accadrà, quindi, che si guarderà alla realtà circostante con occhi nuovi, così da agire gli uni verso gli altri in spirito di fratellanza.

Il progetto sarà articolato in quattro fasi. Nella prima si considererà il contesto storico da cui ebbe origine la suddetta dichiarazione. Nella seconda se ne approfondirà l’art. 1: «Tutti gli esseri umani nascono liberi ed eguali in dignità e diritti. Essi sono dotati di ragione e di coscienza e devono agire gli uni verso gli altri in spirito di fratellanza». Nella terza gli alunni saranno sensibilizzati a sperimentare tale spirito di fratellanza, entrando in relazione con i loro coetanei non vedenti e ipovedenti che vivono nella stessa città, con l’intento di offrire loro la possibilità di ascoltare la lettura di fiabe e novelle. Se è vero che gli esseri umani, raccontando e ascoltando storie, stabiliscono delle connessioni reciproche e che un individuo è tale perché esistono le altre persone, capiamo bene come il farsi “donatori di voce” possa rappresentare l’occasione, da una parte, per conoscere meglio se stessi, dall’altra, per sentirsi parte della comunità.

Gli alunni leggeranno in maniera chiara ed espressiva i classici della letteratura per ragazzi, moduleranno la voce cambiando tono quando necessario e produrranno dei file audio per la fruizione di testi liberi da diritti d’autore, così da poter donare all’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti, una ONLUS operante sul territorio, il frutto del loro lavoro.

Infine, nella quarta fase, si trarranno le conclusioni dell’esperienza vissuta e, nel rispetto del bando del concorso “Testimoni di Diritti”, saranno realizzati due elaborati: la relazione scritta volta a sintetizzare il percorso di ricerca e la proposta di attuazione dell’articolo prescelto; il video che documenterà le attività degli alunni.

Blog

  • 13 Aprile 2022
    E. C. V. - Montalto Uffugo (Cosenza)

    I Donatori di voce leggono “Chichibio e la gru” di Giovanni Boccaccio

    È stata pubblicata sul sito https://donatoridivoce.altervista.org la lettura della novella "Chichibio e la gru" di Giovanni Boccaccio. Buon ascolto.

  • 12 Aprile 2022
    E. C. V. - Montalto Uffugo (Cosenza)

    I Donatori di voce leggono “Frate Cipolla e la penna dell'agnolo Gabriello” di Giovanni Boccaccio.

    È stata pubblicata sul sito https://donatoridivoce.altervista.org la lettura della novella "Frate Cipolla e la penna dell'agnolo Gabriello" di Giovanni Boccaccio. Buon ascolto.

  • 11 Aprile 2022
    E. C. V. - Montalto Uffugo (Cosenza)

    I Donatori di voce leggono “Le fate” di Charles Perrault

    È stata pubblicata sul sito https://donatoridivoce.altervista.org la lettura della fiaba "Le fate" di Charles Perrault. Buon ascolto.

  • 09 Aprile 2022
    E. C. V. - Montalto Uffugo (Cosenza)

    I Donatori di voce leggono "La leggenda dei sei compagni" di Guido Gozzano

    È stata pubblicata sul sito https://donatoridivoce.altervista.org la lettura della fiaba "La leggenda dei sei compagni" di Guido Gozzano. Buon ascolto.

  • 07 Aprile 2022
    E. C. V. - Montalto Uffugo (Cosenza)

    I Donatori di voce leggono "La lepre d'argento" di Guido Gozzano

    È stata pubblicata sul sito https://donatoridivoce.altervista.org la lettura della fiaba "La lepre d'argento" di Guido Gozzano. Buon ascolto.

  • 06 Aprile 2022
    E. C. V. - Montalto Uffugo (Cosenza)

    I Donatori di voce leggono "Nevina e Fiordaprile" di Guido Gozzano

    È stata pubblicata sul sito https://donatoridivoce.altervista.org la lettura della fiaba "Nevina e Fiordaprile" di Guido Gozzano. Buon ascolto.

  • 05 Aprile 2022
    E. C. V. - Montalto Uffugo (Cosenza)

    I Donatori di voce leggono "La camicia della trisavola" di Guido Gozzano

    Ci siamo posti l’obiettivo di «agire gli uni verso gli altri in spirito di fratellanza», leggendo fiabe e novelle per i ragazzi della Onlus “Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti” di Cosenza e ora, con somma gioia, iniziamo a condividere la …

  • 11 Marzo 2022
    E. C. V. - Montalto Uffugo (Cosenza)

    Un faro nella notte

    Oggi, più che mai, quando apprendi che ancora gente innocente viene uccisa dalle bombe, quando ascolti con ansia i discorsi su una nuova guerra mondiale, quando vedi che la giustizia cede il passo alla legge del più forte, ripensa alla …

  • 14 Febbraio 2022
    E. C. V. - Montalto Uffugo (Cosenza)

    Raccontare per creare "connessioni"

    Mi piace dare avvio al blog dedicato all'iniziativa "Donatori di voce" con cui partecipiamo al concorso "Testimoni dei diritti", ricordando un pensiero del fu Desmond Tutu, l'arcivescovo che si impegnò con Nelson Mandela per porre fine all'apartheid in Sudafrica: «Durante …