"Testimoni dei Diritti", a.s. 2021-2022: ecco i vincitori!

"Testimoni dei Diritti", a.s. 2021-2022: ecco i vincitori!

Con la proclamazione dei 9 progetti vincitori si è conclusa l'edizione 2021-2022 del concorso "Testimoni dei Diritti".

Un'edizione che, sebbene ancora in parte segnata dalle difficoltà legate alla situazione sanitaria, ha visto docenti e studenti portare a termine le attività previste, superando con tenacia e creatività le limitazioni e gli ostacoli incontrati nella realizzazione dei progetti, riuscendo a consegnare elaborati ricchi e articolati.

La Commissione Senato-Ministero dell'Istruzione ha quindi selezionato, tra i 20 istituti scolastici ammessi alla fase nazionale, ben 9 vincitori, che hanno riflettuto sulla Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, verificando l'applicazione di tali diritti nel loro territorio e diventandone effettivi testimoni, fra i compagni, le famiglie e i concittadini.

 

Vincitori:

"Donatori di voce", ICS "Taverna" Montalto, Montalto Uffugo (Cosenza) (Art. 1)               

"Istruire per istruirci: studia con noi!", IC "Leonardo Da Vinci", Saronno (Varese) (Art. 26)               

"Alla ricerca della solidarietà", IC "Giovanni XXIII", San Ferdinando di Puglia (Barletta-Andria-Trani) (Art. 1)               

"Diritto allo svago! Sì, ma dove?", Scuola Secondaria di I Grado "N. Savarese", Enna (Art. 24)               

"Anch’io ho visto", IC Mazzarrone, Mazzarrone (Catania) (Art. 14, c. 1)               

"Il diritto alla Privacy: navigare in rete senza naufragare", SM "G. Pardo", Castelvetrano (Trapani) (Art. 12)               

"Diversi da chi?", IC di Porto Viro, Porto Viro (Rovigo) (Art. 1 e 2)               

"Una lingua senza barriere", ICS di Zevio, Scuola Secondaria di I Grado "Altichiero da Zevio", Zevio (Verona) (Art. 2)               

"We Care", Scuola Secondaria di I Grado "Leonida Rech“, Seren del Grappa (Belluno) (Art. 25)