PER OGNI BAMBINO CHE NASCE, UN ALBERO CRESCE

  • VINCITORE
  • Anno scolastico 2020-2021
  • Presentato da Istituto Comprensivo Cifarelli-Santarella, Corato (Bari) - Classe 5 C

Ci raccontano nel diario dei lavori preparatori al progetto: "La proposta di legge scaturisce dall’esigenza di vivere in una città più sostenibile dove la mobilità si coniughi con il bisogno di vivere in un ambiente più ricco di spazi verdi dove i bambini possano giocare, fare sport e correre liberamente. Insomma... una città più green!". Questo è diventato il loro motto. E partendo da questo obiettivo, la classe ha scoperto e studiato l’Agenda firmata dagli Stati membri dell'ONU e gli obiettivi che puntano al miglioramento della vita sulla terra per tutti gli esseri viventi. Il progetto è stato sviluppato da tutti gli alunni in parte in presenza, in parte da casa con la didattica digitale integrata e si incentra sull'importanza degli alberi per l'ambiente e la qualità dell'aria focalizzandosi sulla necessità di rimboschimento dei territori a bassa densità boschiva. Tra le disposizioni chiedono la concreta attuazione di un piano di rimboschimento correlato alla crescita demografica con il coinvolgimento dei Comuni che hanno il compito di individuare le aree più adatte e stipulare contratti con le imprese agricole; prevedono anche la creazione di una filiera boschiva con la realizzazione finale di giocattoli e manufatti artigianali. Illustrano il progetto con disegni, poesie-filastrocche e un plastico con degli alberi.

PER OGNI BAMBINO CHE NASCE, UN ALBERO CRESCE