EDUCARE ALLA LEGALITÀ

  • VINCITORE
  • Anno scolastico 2020-2021
  • Presentato da 3° Circolo Didattico Roncalli, Altamura (Bari) - Classe 5 D - plesso Roncalli, Classi 5 C-D-E - plesso Madre Teresa

Durante le discussioni svolte in classe gli alunni prendono in esame il concetto di legalità e si concentrano in particolar modo sullo studio e l'approfondimento della vita dei veri eroi dello Stato. Ci dicono: "I veri supereroi sono coloro che già da bambini rispettano le regole. Ce lo insegnano Giovanni Falcone e Paolo Borsellino". Gli alunni raccontano la loro vita con dei fumetti e si accorgono che è necessaria una grande forza di volontà, coraggio e sapienza paragonabile a quella dei supereroi per far rispettare ogni giorno la legalità. Pertanto propongono una legge che inserisca lo studio di coloro che hanno difeso i principi fondamentali della Costituzione (che considerano veri e propri "eroi della legalità") all'interno dell'insegnamento dell'educazione Civica. Creano un Consiglio Rappresentanza Alunni (CRA) delle varie classi coinvolte che si incontra e decide all'unanimità di redigere un’ipotesi di legge che renda obbligatorio per tutte le scuole un’Educazione civica fatta di esempi reali di virtù sociali e, traendo spunto dall'ora di educazione civica, suggeriscono di utilizzarla per scegliere nel loro territorio eroi della legalità.

EDUCARE ALLA LEGALITÀ