VORREI UNA LEGGE CHE RICORDASSE, TRAMITE APPOSITE SEGNALETICHE DA APPORRE NEI DIVERSI AMBIENTI DI VITA, AZIONI CONCRETE FINALIZZATE AL RISPETTO TRA LE PERSONE

  • VINCITORE
  • Anno scolastico 2020-2021
  • Presentato da Istituto Comprensivo Statale di Bussolengo, Bussolengo (Verona) - Classe 5 B - Plesso Citella

Durante i lavori preparatori e le discussioni in classe sulle tematiche sulle quali ritengono più importante legiferare convergono tutti sul tema del "Rispetto". Scrivono nel diario dei lavori: "Riteniamo che il modo migliore per far rispettare le regole sia quello di esporre gli articoli e le raccomandazioni con la modalità della segnaletica stradale così tanto diffusa anche a scuola, nei negozi, negli uffici, negli ospedali, per indirizzare con efficacia ed immediatezza le persone al rispetto delle nuove procedure finalizzate alla sicurezza ed al distanziamento". Partendo da questa riflessione hanno abbinato i comportamenti alla segnaletica più adatta per descriverli e si sono preoccupati di indicare, per ogni segnale, il luogo in cui avrebbe dovuto essere esposto per indicare il comportamento che i cittadini avrebbero dovuto tenere. Così concepiscono l’idea di produrre un libro nel quale vengono destinate due pagine a ciascun articolo: una con il testo e l’altra con i consigli sul luogo in cui collocare il cartello illustrativo delle varie raccomandazioni. cercando, nella fase della trasposizione grafica, di realizzare i cartelloni al meglio per renderli più espressivi e accattivanti possibile in modo da catturare subito l'attenzione dei cittadini.

VORREI UNA LEGGE CHE RICORDASSE, TRAMITE APPOSITE SEGNALETICHE DA APPORRE NEI DIVERSI AMBIENTI DI VITA, AZIONI CONCRETE FINALIZZATE AL RISPETTO TRA LE PERSONE