Indagine conoscitiva sul sistema di raccolta e smaltimento dei rifiuti nel territorio dei Nebrodi e misure premianti per sviluppare una maggiore coscienza civica per incentivare i cittadini a tenere un comportamento rispettoso dell'ambiente

  • Primo premio ex aequo
  • Anno scolastico 2019-2020
  • Presentato da ISIS “Leonardo Sciascia”, Sant'Agata di Militello (Messina)

«La salvaguardia dell’ambiente è presupposto necessario per la tutela del diritto fondamentale della salute: riutilizzare i rifiuti e differenziarli correttamente non solo contribuisce a preservare l’ambiente, ma comporta anche una diminuzione delle spese e un grande risparmio di energia.

Praticare la raccolta differenziata, separando i rifiuti che poi sono recuperati e riciclati, significa anche ridurre notevolmente la massa dei rifiuti da conferire nelle discariche.

L’indagine conoscitiva sul sistema di raccolta e smaltimento dei rifiuti nel territorio dei Nebrodi ha preso in esame i vari aspetti della raccolta dei rifiuti nell'area della Città metropolitana di Messina, con un approfondimento particolare sui vantaggi derivanti da una corretta gestione degli stessi, raccogliendo dati, testimonianze e buone pratiche. In particolare è stata posta l’attenzione sulle misure premianti attuate dai Comuni più virtuosi al fine di incentivare la cittadinanza a tenere un comportamento quanto più consapevole e corretto.»

Le classi 4 A, 4 B e 5 A

Scarica il documento conclusivo dell'indagine conoscitiva

Guarda il video creativo

Indagine conoscitiva sul sistema di raccolta e smaltimento dei rifiuti nel territorio dei Nebrodi e misure premianti per sviluppare una maggiore coscienza civica per incentivare i cittadini a tenere un comportamento rispettoso dell'ambiente